Migliori Monopattini elettrici pieghevoli 2021

PRO

CONTRO

Possibilità di inserire una seconda batteria

Sistema frenante mediocre

Ottima accelerazione e velocità massima

Stabilità scarsa in presenza di buche e dossi

Autonomia e velocità di ricarica della batteria

Peso notevole

Motore performante

Costo elevato

Cruise Control regolabile in 3 modalità

Batteria di media qualità

Guida al miglior monopattino elettrico pieghevole Leggero

Decidere di spostarsi con un monopattino elettrico ha sicuramente molti vantaggi che spiegano anche il clamoroso successo che questo mezzo di trasporto ecologico su due ruote sta avendo anche nel nostro Paese. Muoversi in maniera rapida in città, evitando gli ingorghi per strada e rispettando l’ambiente, offre un’ esperienza di guida intelligente, oltre che un tipo di mobilità smart.

Il monopattino elettrico pieghevole, in particolare, offre la comodità che gli altri mezzi di trasporto non presentano: la trasportabilità. Una volta arrivati a destinazione, è possibile chiuderlo con una semplice mossa e riporlo in un armadio oppure metterlo in borsa e portarlo con sè al lavoro o sui mezzi pubblici. Una comodità davvero eccezionale che spinge sempre più pendolari a scegliere di usare il monopattino elettrico pieghevole come principale mezzo di locomozione.

In questa guida al miglior monopattino elettrico pieghevole, troverai le recensioni dettagliate dei migliori scooter per adulti e i migliori scooter per bambini, per aiutarti nella scelta del modello giusto.

SAPEVI CHE?

Il grande vantaggio dei monopattini pieghevoli è il loro poco ingombro, il loro peso irrisorio e la praticità di trasportarli ovunque. Sempre più persone scelgono di portarselo in viaggio. Molti modelli di monopattini elettrici pieghevoli possono essere considerati dei bagagli a mono. Secondo le recenti normative, è possibile portare all’interno della cabina solamente il bagaglio a mano ma, in molti casi, per necessità, è possibile portare all’interno della cabina anche un secondo bagaglio. Il regolamento della Ryanair prevede: “Misure massime consentite del bagaglio a mano Ryanair: 55 x 40 x 20 cm., Peso massimo consentito: 10 kg., Secondo bagaglio a mano: consentito, Misure massime del secondo bagaglio a mano Ryanair: 35 x 20 x 20 cm., Peso consentito del secondo bagaglio: non ci sono limiti di peso”. Dimensioni da prendere in considerazione prima di acquistare un monopattino elettrico per adulti, se l’intenzione è quella di portarselo sempre con sè.

Ricevi aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Requisiti essenziali dei monopattini elettrici per adulti

Sono molti gli aspetti da considerare prima di scegliere il modello di monopattino elettrico giusto. Gli articoli a disposizione sul mercato sono molti, troppi per riuscire a compiere una scelta veloce. Quindi, ti forniremo delle informazioni generali sulle caratteristiche che un buon monopattino pieghevole deve presentare e i fattori a cui fare attenzione prima di acquistare il modello che fa al caso tuo.

Sostanzialmente, la qualità di un monopattino elettrico è data: dalla potenza del motore, dall’ autonomia e dai tempi di ricarica della batteria, dalle ruote e della tipologia di freno, dal suo peso e dal suo design. In generale possiamo dire che più il motore è potente, più sarà prestante il mezzo. Un buon motore, associato ad una batteria di qualità, garantirà una velocità massima superiore e coprirà distanze maggiori con una sola ricarica.

Per capire quali caratteristiche deve avere il monopattino elettrico giusto per te, è importante che tu chiarisca la destinazione d’ uso che avrà l’ articolo. Se, ad esempio, vuoi utilizzarlo quotidianamente per raggiungere il lavoro, conviene optare per un modello più professionale. Se, invece, lo utilizzerai solo saltuariamente nel tempo libero, allora potrai anche valutare l’ acquisto di uno più economico, facendo comunque attenzione alla sua fattura.

Classifica del miglior monopattino Pieghevole elettrico pieghevole per adulti

1) Xiaomi Mi Electric Scooter Pro 2

Al primo posto della nostra classifica troviamo il modello Pro2 della Xiaomi, un monopattino pieghevole elettrico molto particolare, con un motore brushless da 300 W, una batteria da 7,5 Ah e un peso complessivo di 14,2 kg.

Si tratta di un eccellente scooter adatto a strade urbane; è in grado di spingersi fino ad una velocità massima di 25 km/h. L’autonomia delle batterie consentono di percorrere fino a 45 Km con un solo ciclo di ricarica. Sulla ruota posteriore è presente un freno a disco di tipo meccanico e nella parte anteriore ha un freno elettrico rigenerativo.

Questo monopattino elettrico offre una guida confortevole grazie alle ruote da 8,5 pollici con camera d’aria che ammortizzano discretamente ma non lo rendono certo adatto a strade sterrate. Lo Xiaomi Pro2 è, infatti, mancante dei sistemi di ammortizzazione.

E’ dotato di un display da 6 pollici che permette la gestione di: velocità, attivazione e disattivazione delle luci, ecc. E’ possibile scegliere tra tre tipi di andatura: eco (10 Km/h con risparmio energetico), drive (20 km/h con consumi medi di batteria) e sport (25 km/h con alto consumo di batteria).

La sicurezza del veicolo è anche offerta da un efficace sistema di illuminazione che prevede due led molto luminosi, uno anteriore ed uno posteriore, che rendono ben visibile, durante le ore notturne , la sagoma del monopattino. Inoltre, come previsto da normativa, il monopattino è dotato di un campanello ad azionamento manuale che garantisce una buona allerta acustica.

Il suo sistema di chiusura è molto semplice ed intuitivo, consente di ridurre al minimo l’ingombro ripiegando lo stelo del manubrio completamente sulla pedana.

PRO:

Display ampio e ben illuminato

CONTRO:

Ammortizzatori assenti

2) Ninebot by Segway E22E

ll monopattino elettrico E22E Ninebot by Segway si trova nelle primissime posizioni della nostra classifica in quanto si tratta di un prodotto davvero valido.  Il suo utilizzo è consentito a partire dai 14 anni. Una buona evoluzione del modello Ninebot by segway Es2 che è di per sè già uno dei migliori in commercio.

Questo scooter elettrico mette a disposizione delle ottime funzionalità e componenti che lo rendono uno scooter davvero pratico per muoversi in città. Presenta degli ottimi pneumatici airless che non richiedono manutenzione, un motore da 300 W in grado di affrontare anche le strade più in salita e una buona illuminazione per garantire la massima sicurezza su strada.

Uno dei suoi punti di forza è il fatto di essere pieghevole e piuttosto leggero (13,5 Kg) che lo rendono praticamente trasportabile ovunque. Raggiunge una velocità di 20 km/h e 3 modalità di guida:  eco (15 km/h), normale (20 km/h) e sport (22 km/h). Ha l’enorme vantaggio di rendere possibile l’acquisto di una seconda batteria esterna, utile sicuramente in termini sia di praticità che di prestazioni (aumenta l’autonomia fino a 45 km e la velocità massima a 25 km/h).

Attraverso l’app con connettività Bluetooth si può: bloccare il monopattino, aggiornare il firmware, attivare il cruise control, configurare le luci ed impostare la percentuale di ricarica della batteria, che ha un tempo di carica completo stimato di 3,5 ore.

Supporta bene un peso fino a 100 kg e presenta freni indipendenti, con l’anteriore elettronico e rigenerativo E-ABS, in grado di recuperare l’energia e sfruttarla per ricaricare la batteria, e il posteriore meccanico a piede. È dotato di luci a led e catarifrangenti, oltre che di un campanello ed un cavalletto laterale.

PRO:

Batteria aggiuntiva

CONTRO:

Sospensioni assenti

3) Ninebot Max G30

Il Ninebot Max G30 è uno dei migliori monopattini elettrici con un robusto telaio in alluminio che si ripiega su se stesso in meno di un secondo, riducendo al minimo l’ingombro. Offre una guida confortevole grazie al manubrio antiscivolo, regolabile in altezza, e alle impugnature ergonomiche.

Il monopattino elettrico Ninebot Max G30 raggiunge una velocità di 25km/h ed è principalemente idoneo per gli spostamenti quotidiani sulle strade urbane. Presenta, però, ruote da 10 pollici con pneumatici tubeless ammortizzati che lo rendono stabile e affidabile sulla maggior parte delle superfici. Ha un sistema di frenata doppia, a tamburo nella ruota anteriore e elettronico e rigenerativo nella ruota posteriore.

Anche con questo modello, è possibile scegliere tra 3 modalità di guida: Eco, sport e drive per regolare la velocità più adatta nelle varie zone della città. Tramite il display a colori integrato si gestiscono tutte le funzioni del mezzo: velocità, autonomia residua, illuminazione, accensione e spegnimento, ecc..

Il punto di forza di questo monopattino elettrico, che lo rende unico nel suo genere, è sicuramente la batteria che ricarica in 6 ore ma che garantisce un ‘autonomia di ben 65 Km. Il suo peso, invece, non è molto concorrenziale con gli altri modelli dato che i suoi 19 Kg non lo rendono particolarmente maneggevole.

Il Ninebot Max G30 ha un’app dedicata con la quale è possibile regolare tutte le sue funzioni tramite smartphone. Presenta, inoltre, un’ottima lluminazione a LED sia anteriore che posteriore che migliorano la visibilità e la guida, segnalando la sua presenza su strada agli altri veicoli.

PRO:

Autonomia di 65 Km

CONTRO:

Peso

4) Lexgo R9 Pro

Lexgo R9 Pro è un monopattino elettrico pieghevole prezzo economico con batteria da 7,5 Ah e pneumatici con camera d’aria da 8,5 pollici. È dotato di motore brushless da 350 W  che non ha bisogno di manutenzione e garantisce oltre a una maggiore efficienza e potenza, una lunga durata e delle dimensioni più contenute. Le batterie hanno un’autonomia di 22 km e si ricaricano in sole 4 ore.

Un monopattino piuttosto pratico con dimensioni e peso contenuti. Grazie, infatti, ai suoi soli 14 Kg risulta maneggevole da guidare e adatto ad ogni spostamento in città, anche su percorsi in salita. Da aperto misura 100,7 cm x 42 cm x 107,9 cm e da chiuso 100,7 cm x 42 cm x 36,9, quindi piegando e agganciando, con una semplice mossa, il telaio al parafanghi, il suo ingombro è così irrisorio da poter esser trasportato ovunque. Il suo utilizzo è indicato a partire dai 14 anni.

È dotato di cavalletto e parafanghi ed è realizzato in resistente acciaio al carbonio, un materiale speciale che gli consente una capacità di carico fino a 100 kg, nonostante il suo peso leggero. Raggiunge una velocità stimata a 25 Km/h e 3 differenti velocità di guida (6, 20 e 25 Km/h), gestibili comodamente dai pulsanti del display posizionato al centro del manubrio, con il quale è possibile tenere sotto controllo per esempio anche: la carica residua, il livello di potenza in uso, le luci a LED e l’accensione e lo spegnimento del monopattino elettrico.

PRO:

Materiali resistenti ma leggeri

CONTRO:

Un solo freno posteriore

5) E-Twow Booster V

L’E-twow Booster V è uno dei migliori monopattini elettrici in circolazione. Con un eccellente motore brushless da 500 W e una batteria agli ioni di litio Samsung, si tratta di un monopattino elettrico regolabile in altezza tra i più performanti sul mercato, che può raggiungere la velocità di 40 km/h. Ma non bisogna comunque dimenticare che la velocità consentita su strada dalla legge italiana è di 25 Km/h.

Da aperto misura 102 x 116 x 38 cm e da chiuso 97 x 33 x 14,5 cm, inoltre, è davvero leggero perchè pesa soli 11 Kg e quindi si rende facilmente trasportabile in auto, sui mezzi pubblici o in vacanza. Presenta un sistema di piegatura rapida brevettato, con maniglie pieghevoli e raddrizzamento automatico, che consente di aprirlo e chiuderlo con una sola e semplice mossa. Nonostante la sua leggerezza risulta essere molto resistente e può supportare un carico massimo di 120 Kg.

Il telaio è realizzato in lega di alluminio ed è dotato di pneumatici airless, impossibili da forare, rivestiti di una speciale gomma che assicura le migliori prestazioni anche su strada bagnata. È dotato di freno rigenerativo sulla ruota anteriore e di un freno meccanico di emergenza sulla ruota posteriore. Si tratta di un sistema di frenata che utilizza la tecnologia KERS, che raccoglie una parte dell’energia generata in frenata in modo da ridurre il consumo di energia e aumentare l’autonomia della batteria fino al 40%. Presenta sospensioni, sia anteriormente che posteriormente, che consentono di guidare anche sui terreni più complessi.

È dotato di display LCD sul pannello di controllo col quale è possibile avere l’indicazione di carica della batteria, tenere sotto controllo la velocità, la spia luci, il chilometraggio e anche la temperatura.

PRO:

Dotato di tecnologia Kers

CONTRO:

Nessuno

Requisiti essenziali dei monopattini elettrici per bambini

I monopattini per bambini, a differenza dei monopattini per adulti, sono da considerarsi dei veri e propri strumenti di gioco e non di trasporto. Devono essere usati nelle aree dedicate e sotto la sorveglianza di un genitore. Dai 14 ai 18 anni è, inoltre, previsto dalla legge l’obbligo di indossare il casco.

Le caratteristiche che deve presentare un monopattino per bambini variano molto dall’età e dalla conformazione fisica del bambino stesso. In generale, i principali modelli di monopattini elettrici per bambini sono pensati a partire dagli 8 anni.

Trattandosi di modelli dedicati ai più piccoli, i monopattini elettrici avranno delle strutture più leggere per non gravare con il peso sul bambino e non stancarlo subito. Quindi il primo requisito che deve avere un e-scooter per bambini è il giusto peso: non eccessivo e non troppo leggero.

Un altro aspetto da considerare nella scelta del mezzo è la velocità massima che non deve essere troppo elevata. Questo elemento è influenzato soprattutto dalla tipologia di ruote che hanno in dotazione. Le ruote più indicate per i monopattini elettrici per bambini sono: in plastica, non troppo grandi e abbastanza sottili. Con queste caratteristiche si avrà un’ottima presa sul terreno, un buon controllo del mezzo e una velocità non eccessiva.

Infine, va considerato il design, un fattore fondamentale per il bambino, sia in termini di estetica che di comodità. Innanzitutto, consigliamo di valutare i modelli in cui può essere regolata l’altezza del manubrio, per seguire il bambino nelle sue fasi di crescita e per poterlo usare per più anni. Da non sottovalutare è poi la funzione pieghevole del monopattino; funzione pratica per poter essere trasportato con facilità ovunque, in auto, sui mezzi e per poterlo portare anche in vacanza.

Classifica del miglior monopattino elettrico pieghevole per bambini

1) Homcom

Uno dei migliori monopattini per bambini è Homcom pieghevole 120W. Dotato di motore silenzioso da 120W, raggiunge una velocità massima di 12 Km/h ed ha un’autonomia di 8/10 Km. Ha due batterie ricaricabili da 12V l’una che si ricaricano completamente in circa 7 ore.

E’ pensato per bambini dai 7 ai 14 anni, dispone di un freno a mano per rallentare in modo facile e sicuro e di un pratico cavalletto per il parcheggio. Ha un bel design accattivante per i bambini, risulta essere compatto e leggero e si piega in modo semplicissimo.

L’altezza del manubrio, la cui impugnatura è antiscivolo, è regolabile così da adattarsi alle varie fasi di crescita del bambino. La struttura del mezzo è completamente prodotta in acciaio, supporta un peso massimo di 50 Kg ed è molto resistente agli urti.

Ci sentiamo di promuovere questo modello come il miglior monopattino elettrico pieghevole perchè offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Naturalmente, è importante ricordare che, per assicurare una conduzione del mezzo sicura, è sempre consigliata la supervisione dei genitori e di fare indossare il casco (obbligatorio fino ai 14 anni per legge) e le varie protezioni per il corpo.

PRO:

Regolabile in altezza

CONTRO:

Bassa autonomia

2) Denver SCK-5300

Denver SCK-5300 è un ottimo monopattino elettrico pieghevole omologato per bambini dagli 8 anni in su. Presenta un bel design, è disponibile in diversi colori, è dotato di manubrio regolabile in altezza e soprattutto è pieghevole e trasportabile molto facilmente dal bambino stesso. Pesa, infatti, solamente 5,5 Kg e da aperto missura 35,50 cm x 71,50 cm x 83,00 cm, ma una volta ripiegato su se stesso ha una lunghezza di soli 22 cm.

Presenta un motore da 100 W e una batteria ricaricabile da 2 Ah che assicura un’autonomia di 6 km e si ricarica in sole 2,5 ore. Ci sentiamo di raccomandare questo monopattino elettrico pieghevole leggero perchè ha un’ottima struttura resistente, è dotato di un freno sulla ruota posteriore e di ruote piene antiforatura da 5,7 pollici, che garantiscono un’esperienza divertente ma anche sicura.

Si aziona molto facilmente spingendo leggermente lo scooter con il piede per avviarlo,dopodicchè è possibile attivare il motore pigiando con il piede il pulsante di accelerazione. Quando ci si vuole fermare, per spegnere il motore sarà sufficiente interrompere la pressione dal pulsante di accelerazione. Un segnale acustico segnala sia l’avvenuta accensione come anche l’esaurimento della batteria.

Questo monopattino elettrico raggiunge una velocità massima di 12 km/h. Ovviamente, la velocità massima è solo indicativa e può variare in funzione del peso del guidatore, delle condizioni atmosferiche e anche del tipo di percorso che si sta percorrendo. Ricordiamo, inoltre, che la velocità consentita nelle zone pedonali e nelle aree dedicate è di 6 Km/h.

PRO:

Ottimo rapporto qualità-prezzo

CONTRO:

Impianto di illuminazione assente

3) Ninebot by Segway Zing E8

Il monopattino Ninebot ZING E8 è uno dei primissimi articoli progettati da Segway per i più giovani. Proprio perchè si tratta di uno dei migliori monopattini elettrici per bambini, l’azienda ha prestato grande attenzione ai dettagli legati alla sua sicurezza.
La batteria garantisce una velocità massima di 14km/h e presenta un’autonomia di 40 minuti, con i quali è possibile spostarsi di massimo di 10 km. Il monopattino elettrico Ninebot ZING E8 è estremamente leggero (7,9 kg) e può essere ripiegato in un istante semplicemente pigiando un tasto.

L’utilizzo di questo monopattino elettrico è reso particolarmente piacevole dalla presenza della funzione di cuise control ma anche dagli pneumatici che aderiscono bene al suolo e dall’ammortizzatore anteriore. E’ possibile scegliere tra tre diverse modalità di viaggio, con una limitazione della velocità massima a 10 km/h. Pertanto, questo monopattino assicura al bambino di muoversi automaticamente a una velocità che non ammette grandi rischi. E’, però, comunque molto importante supervisionare i bambini durante le loro corse sul monopattino elettrico e fare loro indossare sempre il casco e le protezioni varie.

Il monopattino elettrico Zing E8 è dotato di tre freni indipendenti a mano, a pedale e rigenerativi per garantire sempre una frenata sicura e rapida. Il suo motore da 130 W può raggiungere una velocità massima di 14 km/h.

Il monopattino elettrico Segway Ninebot ZING E8 pesando solamente8 kg e , essendo piegabile, risulta essere di facile e pratico trasporto anche per i più piccoli. Supporta un peso massiom di 50 kg circa ed è, quindi, consigliato per bambini di età compresa tra 6 e 12 anni, con un’altezza che non superi i 150 cm.

PRO:

Sistema di frenata

CONTRO:

Impianto di illuminazione assente

Monopattino elettrico: un mezzo di trasporto alla portata di tutti

monopattino elettrico pieghevole

Il monopattino è il protagonista attuale indiscusso della mobilità sostenibile dei nostri giorni. Nato negli Stati Uniti come mezzo di trasporto a spinta, si è poi molto evoluto fino ad arrivare ai migliori monopattini elettrici sul mercato oggi.

I monopattini elettrici sono molto diffusi in europa già da molti anni. In Italia il successo è arrivato un pò più tardi ed è stato sicuramente ben influenzato dall’ultima manovra del Governo, creata per rilanciare l’economia ma anche per incentivare una certa mobilità più pulita e rispettosa per l’ambiente. Ebbene, grazie al loro successo, sono stati paragonati alle biciclette ed è stato anche necessario stabilire delle leggi che ne regolamentino la loro circolazione su strada. Innanzitutto, sono ammessi in strada solamente monopattini elettrici a potenza limitata (500 kW) e che viaggino ad una velocità massima di 25 Km/h.

Il monopattino elettrico, essendo uno strumento versatile, può essere utilizzato per le attività quotidiane, per compiere brevi percorsi, per recarsi al lavoro o per divertirsi nel tempo libero. Di seguito elencheremo i principali motivi che fanno del monopattino elettrico la scelta giusta e adatta a tutti. Lo scooter elettrico è:

  • economico perchè fa risparmiare i costi di rifornimento, manutenzione e di parcheggio
  • ecologico: il motore elettrico non emette gas inquinanti per l’ambiente
  • ideale per evitare il traffico e svincolarsi negli ingorghi
  • divertente per tutti, non solo per i bambini, perchè consente di guidare in maniera leggera, pratica e confortevole
  • versatile dato che anche il più sofisticato del modelli può comunque sempre essere usato come monopattino a spinta
  • pieghevole: una volta piegato su se stesso e ridotto il suo ingombro, si può trasportare ovunque o riporre in un armadio senza preoccuparsi di dove parcheggiarlo
  • stabile: i modelli che abbiamo presentato in questo articolo sono molto validi e assicurano un’esperinza manovrabile facilmente da chiunque anche alle velocità più elevate
  • utile per fare attività fisica: quando si usa il metodo a spinta si compie un sano movimento quotidiano 

” Che fai nella vita?”
“Lo scrittore: ho un blog. E tu?”
“Il pilota: ho lo scooter elettrico”.
(Twitter)

Aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Offerte di oggi