Monopattino Elettrico 70 km h – migliori modelli

PRO

CONTRO

Possibilità di inserire una seconda batteria

Sistema frenante mediocre

Ottima accelerazione e velocità massima

Stabilità scarsa in presenza di buche e dossi

Autonomia e velocità di ricarica della batteria

Peso notevole

Motore performante

Costo elevato

Cruise Control regolabile in 3 modalità

Batteria di media qualità

Aggiornato Maggio 2021

Scritto Da
GEMMA V BERGAMASCHI

“Da sempre appassionata di nuove tecnologie per lo sport e tempo libero”

Guida al miglior Monopattino Elettrico 70 km h

Il monopattino elettrico, grazie alla sua praticità e maneggevolezza, sta riscuotendo molto successo anche in Italia, dove viene perlopiù utilizzato nelle grandi città. Assicura una guida semplice e confortevole, consente di risparmiare sul rifornimento, si può guidare a partire dai 14 anni di età e non richiede una patente di guida.

I monopattini elettrici sono dotati di un motore elettrico che può avere una potenza variabile dai 120W ai 3000W e oltre, a seconda dei monopattini elettrici, e che viene alimentato da una batteria ricaricabile. La batteria dei monopattini elettrici è sempre removibile e viene ricaricata semplicemente collegando il caricabatterie ad una normale presa di corrente a muro. Un monopattino elettrico raggiunge velocità variabili dai 12km/h ai 70 km/h  o più e, i monopattini elettrici più performanti arrivano ad offrire anche 80 Km di autonomia. Questi fattori vengono fortemente influenzati dal carico, dalla potenza del motore, dal livello di batteria, dal tipo di pneumatici, dalle condizioni del manto stradale, ecc.

Il monopattino elettrico per adulti si divide in molte categorie diverse: è possibile trovare monopattini con caratteristiche specifiche per soddisfare ogni tipo di esigenza. Esiste il monopattino elettrico da città, quello da cross, il modello ultraleggero, quello con sedile regolabile e removibile, e così via. Sostanzialmente, le caratteristiche estetiche che differenziano i numerosi modelli presenti sul mercato sono: le ruote, il telaio, il sistema pieghevole e la presenza o meno di un sellino.

In questo articolo tratteremo i migliori modelli di monopattino elettrico per adulti con velocità di 70 Km/h. Si tratta di monopattini elettrici considerabili dei veri e propri mezzi di trasporto economici ed ecologici, ideali per percorrere tragitti quotidiani medio-brevi all’interno di città trafficate, dove risulta impegnativo muoversi con mezzi tradizionali quali moto o auto.

SAPEVI CHE?

Nel 1963 due ragazzi americani appassionati di Surf cominciarono a cercare un modo per poter praticare il loro sport preferito anche sulla terraferma e crearono il monopattino che prese il nome di Surf Roll. Nell’ultimo secolo il monopattino elettrico è stato man mano modificato e reso sempre più sofisticato, fino agli anni ’90 in cui fu aggiunto per la prima volta il motore elettrico. Oggi il monopattino elettrico presenta funzioni innovative, che migliorano di anno in anno, e che lo rendono la prima scelta tra i veicoli della mobilità sostenibile.

Ricevi aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Classifica del miglior monopattino elettrico con velocità massima di 70 Km/h

1) Velocifero Mad 1900W

Il primo monopattino elettrico 70 Km/h della nostra classifica è il Velocifero Mad 1900W, uno dei modelli più potenti e performanti in commercio. Il suo design ricorda un incrocio tra il monopattino elettrico e il classico scooter e la sua particolarità sta nella guida sportiva e dinamica: è in grado di affrontare le salite più ripide, di affrontare qualunque tipo di percorso fuoristrada o di offrire una guida fluida e confortevole nei rettilinei.

Questo monopattino elettrico 70 Km/h è dotato di due grosse ruote tubeless da 6″ scanalati con ramponi e cerchi in lega. Si tratta di ruote dal diametro più piccolo della media, rispetto ai monopattini della sua categoria, ma molto larghe, massiccie e con un ottimo grip. Il monopattino elettrico Mad 1900W presenta 4 batterie da 48V 12Ah con un’autonomia di circa 50km. Il monopattino elettrico 70 Km/h Mad 1900w, presenta un’accensione tramite chiave, l’opzione di inserire due vani porta oggetti e un display per gestire comodamente tutte le funzioni di guida.

Con il suo stile sportivo e accattivante, il MAD 1900w non solo è tra i monopattini più veloci in circolazione ma ha anche una capacità di carico di 150 kg, quindi è adatto a tutte le taglie. Il Mad è facilmente smontabile per essere trasportato in auto.

PRO:

Monopattino elettrico potente omologato

CONTRO:

Tempi di ricarica

2) Janobike T10

Il monopattino elettrico 70 Km/h per adulti Janobike T10, è dotato di un doppio motore da 2000W e di una batteria al litio 18650 mAh da 23.4Ah 51.8V, che offrono la possibilità di guidare alla velocità di 70Km/h con oltre 80 Km di autonomia. La batteria si ricarica completamente tra le 5 e le 8 ore. Questo monopattino elettrico 70 Km/h è dotato di un doppio motore da 1000 W, ognuno montato in ciascuna delle sue due ruote con pneumatici da 10 pollici, che consente di raggiungere i 70 Km/h e di salire pendenze fino a 35°. Anche l’accelerazione è davvero incredibile perchè riesce ad andare da 0 a 30 Km/h in 5 secondi.

Il monopattino Janobike T10 presenta un telaio robusto costruito in ferro e lega di alluminio, con un peso considerevole di 32 Kg circa e con una portata massima di 200 Kg. Poichè si tratta di un modello di monopattino elettrico 70 Km/h, è necessario che abbia il miglior sistema di frenata: il doppio freno a disco viene attivato ​​da un sistema frenante idraulico su entrambe le ruote. Questo meccanismo è, inoltre, accompagnato da un sistema di recupero energetico. Sono presenti anche una doppia sospensione posteriore e una quadrupla sospensione anteriore, per poter affrontare tutte le strade al massimo delle prestazioni e con maggiore comfort.

Anche se è difficile pensare di poter guidare un monopattino elettrico 70 Km/h stando in piedi, è presente un sellino che è possibile montare o meno, a seconda delle esigenze personali. E’ presente anche un piccolo computer di bordo, per regolare l’andatura e per controllare i parametri del mezzo, una comoda porta USB, per la ricarica dello Smartphone, e dei fari a LED. Il monopattino Janobike è pieghevole, ma avendo un peso considerevole, non è comodo da trasportare a mano. Considerando i dettagli di questo prodotto, possiamo affermare con certezza che si tratta di uno dei più potenti e prestanti monopattini a disposizione sul mercato.

PRO:

Carico massimo

CONTRO:

Non adatto sul bagnato

3) Yume D5

Il monopattino elettrico Yume D5 ha un un motore doppio DC brushless con 2400W di potenza. La batteria al litio 52V 23.4Ah ha un’ autonomia di circa 70 km e un tempo di ricarica compreso tra le 4 e le 6 ore. La potenza dei due motori da 1200W consente di raggiungere la velocità massima di 70 Km/h e di superare salite di 45°. Le ruote da 10″ presentano pneumatici adatti sia alla strada che al fuoristrada, perchè hanno un’ottima presa su tutti i tipi di pavimentazione e terreno.

Questo monopattino elettrico presenta, inoltre, un ammortizzatore a molla posteriore e uno anteriore, un doppio freno a disco, un parafango posteriore unico, un display multifunzione che include un attacco USB per caricare il telefono, fari e luci dei freni e una comoda e spaziosa pedana. Il peso netto del monopattino pieghevole Yume D5 è di 32 Kg e la sua portata massima è di 330 libbre. 

PRO:

Scattante in salita

CONTRO:

Rapporto qualità-prezzo

4) Songzo

Anche il monopattino elettrico Songzo ha due motori indipendenti da 1600 W ciascuno, che assicurano una velocità massima di 70 Km/h anche su pendenze di 40°, e una batteria da 60V 26Ah che offre un’autonomia massima di viaggio fino a 80 km e che se ricarica completamente in 8 ore. Presenta un sistema frenante composto da un freno a disco integrato nel CNC che consente di evitare incidenti e rallentare in modo rapido e sicuro. La sicurezza del mezzo è aumentata anche dalla presenza di un faro luminoso grandangolare e di un fanale posteriore, per guidare anche di sera.

Gli pneumatici da vuoto fuoristrada da 11 pollici funzionano molto bene sugli sterrati e affrontano qualsiasi pendenza. Grazie all’assorbimento degli urti idraulico anteriore e all’assorbimento degli urti in metallo sulla ruota posteriore e al doppio dispositivo di smorzamento con pressione idraulica, l’esperienza di guida risulta confortevole anche sui tratti di strada più complessi.

La struttura in lega di alluminio e acciaio ha un peso di 33 Kg e una portata massima di 120 Kg; il manubrio e il sedile sono regolabili in modo da adattarsi a persone con stature comprese tra i 140 cm e i 190 cm. Ripegato su sè stesso, riduce il suo ingombro e può essere riposto nel bagagliaio dell’auto o in casa. Il display con quadrante HD consente di regolare la velocità, di controllare la potenza rimanente, la distanza da percorrere e altri parametri.

PRO:

Sistema ammortizzante

CONTRO:

Peso

5) Ggxx

L’ultimo modello di monopattino elettrico ad alta velocità della nostra classifica è il Ggxx. Ha un motore brushless 48V 2400W che può fornire un’autonomia fino a 110 km, ovvero il 60% in più rispetto alle normali batterie. Con il monopattino elettrico 70 Km/h Ggxx, è possibile scegliere tra tre diverse modalità di navigazione: 25 km/h, 45 km/h e la velocità massima di 70 km/h. Naturalmente, va ricordato che la velocità massima consentita su strada, per i monopattini, dalla legge italiana è di 25 Km/h.

Questo monopattino ha un design molto bello, freni a disco a risposta rapida anteriore e posteriore, pneumatici solidi da 10 pollici resistenti all’usura, antideflagranti e non gonfiati, per guidare in maniera più sicura e confortevole. Il monopattino elettrico 70 Km orari Ggxx è realizzato in lega di alluminio ad alta resistenza, pesa 30 kg, supporta un carico massimo di ben 200Kg e si piega in modo facile e veloce. Nonostante la capacità e la durata della batteria, che assicurano prestazioni eccezionali, il suo peso e il suo volume sono ridotti e questo è estremamente vantaggioso per contenere il peso complessivo dello scooter elettrico.

Il display LCD dello scooter mostra la velocità, il chilometraggio, l’orario, la carica residua e la modalità di velocità. I fari a LED sono molto luminosi al buio e le luci posteriori a LED si illuminano durante la frenata, assicurando una guida notturna sicura. Sono presenti un ammortizzatore anteriore integrato e un ammortizzatore posteriore a molla con sistema a doppio ammortizzatore. Lo scooter Ggxx è adatto sia alle strade urbane pianeggianti che ai percorsi off-road. Grazie ai suoi pneumatici e agli ammortizzatori, è in grado di affrontare in modo eccellente dossi e buche e tratti di strade difficili, limitando al massimo le vibrazioni del corpo e assicurando il massimo del comfort.

PRO:

Autonomia

CONTRO:

Sistema frenante

“Ci vorrebbe un monopattino e lo sguardo perso fino a tardi, fino a lontano.” (Anonimo)

Aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Offerte di oggi