Miglior Monopattino elettrico doppio motore

PRO

CONTRO

Possibilità di inserire una seconda batteria

Sistema frenante mediocre

Ottima accelerazione e velocità massima

Stabilità scarsa in presenza di buche e dossi

Autonomia e velocità di ricarica della batteria

Peso notevole

Motore performante

Costo elevato

Cruise Control regolabile in 3 modalità

Batteria di media qualità

Miglior monopattino elettrico doppio motore 2021

La domanda dei monopattini elettrici ha subito un’impennata negli ultimi mesi e sono molto in voga al momento perchè protagonisti della micromobilità sostenibile. Essendo pratici e scattanti, hanno spopolato nelle città grazie alla loro capacità di evitare gli ingorghi e, una volta piegati, di essere trasportati in ogni dove.

SAPEVI CHE?

Uno studio del Boston Consulting Group stima che, nei prossimi anni, il mercato europeo e statunitense dei monopattini elettrici potrebbero guadagnare tra i 25 e i 30 miliardi di dollari. In Italia il comparto E-Mobility, che comprende monopattini elettrici, biciclette con pedalata assistita, skateboard elettrici, hoverboard e one wheel, ha registrato nei primi 7 mesi del 2020 una crescita a valore del +140%. E, tra questi, il prodotto più venduto è stato proprio il monopattino elettrico, che negli ultimi mesi ha occupato oltre il 90% del comparto.

Ricevi aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Classifica del miglior Monopattino elettrico con doppia Trazione

In questa pagina ci occupiamo di una categoria di monopattini elettrici molto particolare e anche molto costosa: i migliori monopattini elettrici con doppia trazione, ovvero con entrambe le ruote motrici. 

La particolarità di questo monopattino dual motor è proprio la presenza di due motori che lavorano simultaneamente.

1) Gunai Monster: il monopattino elettrico bimotore più potente

Il monopattino elettrico Gunai Monster presenta un doppio motore da 5600 Watt e una potente batteria da 60V e 33AH, con un’ autonomia di circa 90-100 km e può raggiungere una velocità fino a 85 km/h. La potenza del motore singolo è di 2800 W, si tratta di motori brushless ad alta velocità indipendenti.

Il dispositivo di smorzamento doppio, con pressione idraulica ed elevato assorbimento degli urti da parte della molla, garantisce un’ esperienza di guida confortevole, oltre alla capacità di affrontare condizioni stradali più complesse. Il suo freno elettronico a doppio disco regala una frenata efficiente e una risposta rapida, pur applicando solamente una forza leggera.

I suoi potenti ammortizzatori rendono questo mezzo adatto a conquistare le strade di collina e persino i pendii e i terreni di montagna. Ciò è concesso naturalmente anche dalle due ruote con pneumatici da 11 pollici, che garantiscono un’aderenza elevata sulla strada sterrata.

Il modello Gunai Monster è facilmente pieghevole, presenta un grande interruttore in grado di aprirsi e piegarsi in 3 secondi ed è dotato di maniglie sulla ruota posteriore che consentono di sollevarlo e spostarlo con facilità.

Presenta doppi fari a LED, con angolo regolabile, che offrono una gamma di illuminazione molto ampia e lontana. Un’illuminazione molto utile a guidare in tutta sicurezza di notte. Presenta anche luci di svolta, a sinistra e a destra, per fornire un’ulteriore protezione nella guida, consentendo agli altri veicoli in circolazione di conoscere in anticipo il movimento di svolta della vettura.

Sul display multifunzione LCD è presente un attacco USB per ricaricare il telefono ovunque, con un’ottima resistenza alle alte temperature e ai cortocircuiti. Dal display è possibile controllare e regolare l’andatura, la distanza di guida e altri parametri.

PRO:

Potenza

CONTRO:

Nessuno

2) Longfeite L8S: il monopattino elettrico bimotore con il miglior rapporto qualità-prezzo

Il monopattino elettrico dual motor Longfeite L8S è davvero molto resistente e performante. I freni a disco anteriore e posteriore, garantiscono il massimo della sicurezza. Anche gli ammortizzatori sono doppi e grandi e sono installati direttamente sopra la ruota così da massimizzare l’assorbimento.

La potenza del motore è di 800W ciascuno. La batteria, agli ioni di litio 18650 è da 48.1V 20Ah, può ricaricare in 5 ore ed ha un’ autonomia fino a 55 Km, autonomia che viene influenzata dall’utilizzo o meno del doppio motore, dal peso del conducente e dal tipo di terreno che si percorre.

Le quattro sospensioni davanti e un’unica centrale dietro rendono l’utilizzo del monopattino più confortevole, mitigando le asperità del terreno. Inoltre, è possibile utilizzare il sistema a molle per effettuare salti, caricando il proprio peso sulla pedana le molle restituiranno una spinta elastica, questo renderà possibile realizzare trick molto divertenti.

Le gomme tubeless hanno un formato da 10″, sono gonfiabili e tassellati in modo da avere una maggiore tenuta anche sullo sterrato. Il parafango può essere utilizzato anche come appoggio del piede in partenza quando si utilizza il doppio motore che produce un’ accelerata molto forte.

Il successo che, questo nuovo e potente monopattino elettrico L8S da ben 1600W,  sta riscuotendo tra gli appassionati è dovuto ai dettagli e alle prestazioni elevate che offre. Con i suoi due motori da 800W, una trazione su entrambe le ruote e la sua capacità di raggiungere una velocità di  45 km/h, oltre che di affrontare pendenze notevoli fino a 35°, è considerato un gioiello.

Considerato che la velocità massima consentita ai monopattini elettrici dalla normativa italiana è di 25 km/h, il monopattino elettrico Langfeite L8S si è adeguato prevedendo la possibilità di inserire il limitatore dal display per poter circolare rimanendo entro i limiti di legge. Nulla vieta, invece, di scatenarsi con questo monopattino sui terreni privati.

Un altro punto di forza di questo veicolo è che, azionando un tasto rosso sul manubrio, è possibile utilizzare un solo motore, quando non è necessario utilizzare tutta la potenza disponibile. Questa funzione permette di consumare meno batteria e quindi di avere maggiore autonomia. Inoltre, il Langfeite L8S raggiunge ugualmente la velocità massima, pur attivando un solo motore, impiegando solamente più tempo.

Il telaio di questo scooter con due motori è in alluminio 6061 e la pedana è più larga e rialzata rispetto ai classici monopattini, davvero utile per gestirlo meglio e in modo più comodo sui terreni più difficili. Presenta una leva rossa centrale che serve a ripiegarlo e due bulloni laterali con cui si può regolare il manubrio.

Sul manubrio è presente sia la piccola leva dell’acceleratore che la leva del freno, che controlla il sistema frenante che agisce in 2 step: quando si inizia a tirare la leva del freno entra in funzione prima il freno motore elettronico, tirando maggiormente la leva entrano in funzione anche il freno a disco, che rende più efficace la frenata anche in condizioni di bagnato.

Il peso totale del monopattino è di 27 Kg e sopporta un peso massimo di 150 kg. Il display LCD a colori comprende: il tasto di accensione on/off e il tasto mode, con cui si modifica il settaggio della velocità a tre diversi livelli (25 Km/h, 35 Km/h e 45 Km/h).

Il display, dotato di un accesso USB per caricare il telefono, consente di controllare, attraverso il menù, i km percorsi in ogni singola uscita, i km totali, il tempo trascorso dopo l’accensione, il voltaggio e lo stato della batteria. Entro 5 minuti dal mancato utilizzo del monopattino, questo si spegne automaticamente. Il monopattino ha un bel design ed è dotato di clacson, fanale anteriore, luce posteriore e cavalletto. Infine, il Langfeite L8S è impermeabile IP54 contro gli spruzzi e la pioggia leggera.

PRO:

Rapporto qualità-prezzo

CONTRO:

Equilibrio

3) CMTOP E-Scooter: il monopattino elettrico bimotore più costoso

Il monopattino elettrico con doppio motore Cmtop E-Scooter è uno dei più potenti e prestanti. I due motori da 2800 W l’uno, sono brushless e ad alta potenza. Questo monopattino elettrico doppia trazione è in grado di raggiungere una velocità massima di 85 km/h e di affrontare pendenze di 65 °, caratteristiche che lo rendono la prima scelta per gli amanti del fuoristrada di montagna.

Presenta anche una batteria al litio da 60 V, 36 e 42AH che assicura un’autonomia di ben 130 km di distanza di guida e un tempo di ricarica di circa 6 ore.

Il Cmtop è dotato di pneumatici 11″ a prova di esplosione, con la presa antiscivolo e resistenti all’usura. Dunque, gomme di elevata qualità che si adattano sia ai terreni montuosi che al pendolarismo urbano.

Con il suo sistema di ammortizzazione idraulico e a molla assicura il massimo del comfort e del divertimento nella guida. Viene, inoltre, utilizzato il sistema frenante elettronico EABS e freni a disco a olio idraulico CNC che danno sempre una risposta rapida in fase di rallentamento e una frenata efficiente in caso di emergenza.

Presentando doppi fari LED a risparmio energetico molto luminosi e con una gamma di illuminazione molto ampia, si presta molto bene alla guida notturna. E’ dotato di un pannello LCD ad alta definizione, che consente: la regolazione della velocità di guida, il controllo della potenza rimanente e della distanza di guida e altri parametri.

PRO:

Sistema frenante

CONTRO:

Prezzo

I vantaggi di uno scooter elettrico con doppia trazione e doppio motore

I principali motivi che spingono molti appassionati alla scelta di un monopattino elettrico con motore doppio e doppia trazione rispetto ad un modello più classico sono i seguenti:

  • è più potente e più adatto ad affrontare le salite
  • la doppia trazione rende possibile guidare sui terreni più difficoltosi
  • il rischio di scivolare sul bagnato è molto ridotto
  • l’accelerazione è maggiore
  • il divertimento è assicurato

Life is racing. Evertything else is just waiting”. (Steve Mc Quenn)

Aggiornamenti

Resta sempre aggiornato in merito a promozioni e novità.

Offerte di oggi